Voglio essere tutto in amore

  •  
  •  
  • Voglio essere tutto in amore
  •  
  • l’amante
  • l’amata
  • la vertigine
  • la brezza
  • l’acqua che specchia
  • e questa nuvola bianca
  • vaporosa
  • indecisa
  • che ci copre un istante.
  •  
  •  
  • Claribel Alegría
  •  
  • uiero ser todo en el amor
  •  
  • Quiero ser todo en el amor
  • el amante
  • la amada
  • el vértigo
  • la brisa
  • el agua que refleja
  • y esa nube blanca
  • vaporosa
  • indecisa
  • que nos cubre un instante.
  •  
  • de Claribel Alegría Nicaragua

  • O Maria, Aiuto dei Cristiani, nelle nostre necessità ci rivolgiamo a te con occhi di amore, con mani libere e cuori ardenti.
    Ci rivolgiamo a
    Voglio essere tutto in amore

te per poter vedere il tuo Figlio, nostro Signore.
Innalziamo le mani per avere il Pane della Vita.
Spalanchiamo i cuori per ricevere il Principe della Pace.

Madre della Chiesa, i tuoi figli e figlie ti ringraziano
per la tua parola affidabile che risuona lungo i secoli,
innalzandosi da un’anima vuota resa colma di grazia,
preparata da Dio per accogliere la Parola data al mondo,
affinché il mondo stesso possa rinascere.
In te, il regno di Dio è albeggiato,
un regno di grazia e di pace, di amore e di giustizia, sorto dalle profondità della Parola fatta carne.
La Chiesa in tutto il mondo si unisce a Te nel dar lode a Lui
la cui misericordia si estende di generazione in generazione.

O Stella maris, luce di ogni oceano e Signora delle profondità,
guida i popoli dell’Oceania attraverso ogni mare oscuro e tempestoso,
affinché possano giungere al porto della pace e della luce
preparato in Colui che ha calmato le acque.
Proteggi tutti i tuoi figli da ogni male,
poiché le onde sono alte e noi siamo lontano da casa.
Mentre ci avventuriamo per gli oceani del mondo,
e attraversiamo i deserti del nostro tempo,
mostraci, o Maria, il Frutto del tuo grembo,
poiché senza il Figlio tuo siamo perduti.
Prega affinché mai veniamo meno lungo il cammino della vita,
affinché nel cuore e nell’animo, con le parole e con gli atti,
nei giorni di bufera e nei giorni di bonaccia,
possiamo sempre volgerci a Cristo e dire:
«Chi è costui al quale anche il vento e il mare obbediscono?».

Nostra Signora della Pace, nella quale ogni tempesta si placa,
all’inizio del nuovo millennio prega
perché la Chiesa in Oceania non cessi di mostrare a tutti
il volto glorioso del tuo Figlio, pieno di grazia e di verità,
così che Dio regni nei cuori dei popoli del Pacifico
ed essi trovino pace nel Salvatore del mondo.
Intercedi per la Chiesa in Oceania, affinché abbia la forza
di seguire fedelmente la via di Gesù Cristo,
di proclamare coraggiosamente la verità di Gesù Cristo,
di vivere gioiosamente la vita di Gesù Cristo.

Aiuto dei Cristiani, proteggici!
Luminosa Stella del Mare, guidaci!
Nostra Signora della Pace, prega per noi!

Dato a Roma, presso san Pietro, 22 novembre 2001, ventiquattresimo del mio Pontificato.

Giovanni Paolo II

Cuore Eucaristico di Gesù!

Cuore Eucaristico di Gesù, concedete la pace alle nostre famiglie: Voi ce l’avete promesso.
1.
Cuore Eucaristico di Gesù, concedeteci tutte le grazie necessarie al nostro stato: Voi ce l’avete promesso.
2.
Cuore Eucaristico di Gesù, consolateci nelle nostre pene: Voi ce l’avete promesso.
3.
Cuore Eucaristico di Gesù, siate il nostro asilo sicuro in ogni ora brutta della nostra vita: Voi ce l’avete promesso.
4.
Cuore Eucaristico di Gesù, siate il nostro rifugio nel momento della nostra morte: Voi ce l’avete promesso.
5.
Cuore Eucaristico di Gesù, benedite largamente tutte le nostre intraprese: Voi ce l’avete promesso.
6.
Cuore Eucaristico di Gesù, siate la sorgente e l’ocea¬no della misericordia per tutti noi peccatori: Voi ce l’avete promesso.
7.
Cuore Eucaristico di Gesù, cambiate i tiepidi in fervorosi vostri amanti: Voi ce l’avete promesso.
8.
Cuore Eucaristico di Gesù, fate salire molto presto i ferventi a gran perfezione: Voi ce l’avete promesso.
9.
Cuore Eucaristico di Gesù, benedite i luoghi e le case dov’è esposta la vostra immagine: Voi ce l’avete promesso.
10.
Cuore Eucaristico di Gesù, date ai sacerdoti la forza di muovere i cuori più induriti: Voi ce l’avete promesso.
11.
Cuore Eucaristico di Gesù, scrivete nel vostro Cuore il nome di quanti propagano la vostra divozione: Voi ce l’avete promesso.
12.
Cuore Eucaristico di Gesù, date la grazia finale a chi per nove mesi si comunica il primo venerdì con sentimenti di riparazione: Voi ce l’avete promesso.
13.
Cuore Eucaristico di Gesù, ristorate quanti vengono a Voi oppressi e affaticati: Voi ce l’avete promesso.
14.
Cuore Eucaristico di Gesù, concedeteci tutte le grazie, che domandiamo al Padre in nome vostro: Voi ce l’avete promesso.
15.
Cuore Eucaristico di Gesù, mandate buoni operai alla vostra messe: Voi ce l’avete promesso.
16.
Cuore Eucaristico di Gesù, concedete la buona volontà a quanti ve la chiedono: Voi ce l’avete promesso.
17.
Cuore Eucaristico di Gesù, concedeteci il dono della sapienza: Voi ce l’avete promesso.
18.
Cuore Eucaristico di Gesù, concedete alla Chiesa perpetuo trionfo sopra l’inferno: Voi ce l’avete promesso.
19.
Cuore Eucaristico di Gesù, date l’acqua viva della santità a chi ve la chiede: Voi ce l’avete promesso.
20.
Cuore Eucaristico di Gesù, siate sempre coi vostri Apostoli della parola e della penna: Voi ce l’avete promesso.
21.
Cuore Eucaristico di Gesù, siate in mezzo alla famiglia quando vi prega tutta unita: Voi ce l’avete promesso.
22.
Cuore Eucaristico di Gesù, esaudite sempre le nostre preghiere in vita ed in morte: Voi ce l’avete promesso.
23.

Beato Giacomo Alberione


Gesù Salvatore, guida la tua Chiesa affinché comunichi ai più dimenticati tra gli uomini, agli intoccabili della società, la speranza che viene da te. Noi ti invochiamo: Gesù, guariscici!

Gesù Salvatore, sveglia le coscienze dei cristiani perché si oppongano ad ogni forma di corruzione e siano strumenti di pace fra gli uomini. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!
Gesù Salvatore, dona energia e perseveranza a coloro che faticano per eliminare le emarginazioni e i pregiudizi tra i popoli e nelle comunità. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!

Gesù Salvatore, continua a guarire oggi i lebbrosi e insegnaci la solidarietà attiva verso ogni bisognoso. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!

Gesù Salvatore, guarisci questa nostra comunità dalla lebbra dell’egoismo, dell’impurità e della insensibilità. Noi ti invochiamo:Gesù, guariscici!

Per gli stranieri e i nomadi che dimorano tra noi:Gesù, guariscici!

Per i drogati e i loro genitori:Gesù, guariscici!


Dio, Padre buono, concedici di operare da veri fratelli di Cristo, e dopo esserci purificati dal nostro egoismo, di contribuire alla guarigione del nostro vicino. Per Gesù tuo Figlio e nostro fratello, che vive e regna nei secoli dei secoli. Amen.


INVOCAZIONE AL NOME DI GESÙ

Gesù, siamo riuniti per pregare per i malati e gli afflitti dal maligno. Lo facciamo nel Tuo Nome.

Il Tuo Nome vuol dire “Dio-salva”. Tu sei il Figlio di Dio fatto uomo per salvarci.

Noi siamo salvati da Te, uniti alla tua persona, inseriti nella tua Chiesa.

Crediamo in Te, poniamo in Te ogni nostra speranza, ti amiamo con tutto il cuore.

Tutta la nostra fiducia è nel Tuo Nome.

Nome di Gesù, difendici.

Gesù, per la tua Passione e le tue Piaghe, per la tua Morte in Croce e la tua Risurrezione, liberaci dalle malattie, dalle sofferenze, dalle tristezze.

Per i tuoi meriti infiniti, per il tuo amore immenso, per la tua potenza divina, liberaci da ogni danno, influenza, insidia di satana.

Per la gloria del Padre tuo, per l’avvento del tuo Regno, per la gioia dei tuoi fedeli, compi guarigioni e prodigi.

Nome di Gesù, difendici.

Gesù, perché il mondo sappia che non c’è sulla terra altro nome nel quale possiamo sperare la salvezza, liberaci da ogni male e donaci ogni vero bene.

Solo il Tuo Nome è la salute del corpo, la pace del cuore, la salvezza dell’anima, la benedizione e l’amore nella famiglia. Che il Tuo Nome sia benedetto, lodato, ringraziato, glori­ficato, invocato su tutta la terra.

Nome di Gesù, difendici.




Padre, liberaci dal male, cioè dal maligno, la persona e la potenza che è tutto male.

Il maligno è stato sconfitto dal tuo Figlio Gesù, crocifisso e risorto, e dalla sua Madre, la Vergine Maria , la Nuova Eva , l’Immacolata.

Ora si avventa contro la sua Chiesa e contro tutta l’umanità, perché non giunga alla salvezza.

Anche noi siamo sotto la sua pressione, siamo in tempo di lotta.

Liberaci da ogni sua presenza e influenza. Fa’ che non cadiamo sotto la sua schiavitù. Padre, liberaci dal male.

Padre, liberaci da tutti i mali che ci fa il maligno. Liberaci dal vero grande male delle nostre anime, il peccato, al quale ci tenta in tutti i modi.

Liberaci dalle malattie del corpo e della psiche, che egli causa o sfrutta per farci dubitare del tuo amore e farci perdere la fede.

Liberaci dai malefici che ci fanno i maghi, i fattucchieri, i seguaci di satana.

Padre, liberaci dal male.

Padre, libera le nostre famiglie dai mali che provengono dal maligno: divisioni tra sposi, tra genitori e figli, tra fratelli, danni sul lavoro e la professione, corruzione morale e perdita della fede.

Libera le nostre case da ogni insidia, da ogni infestazione, da ogni presenza del diavolo, a volte sensibile con rumori e disturbi.

Padre, liberaci dal male.



Gesù, la vigilia della tua Passione, nell’orto degli ulivi, per la tua angoscia mortale, hai sudato Sangue da tutto il corpo.

Hai versato Sangue dal tuo corpo flagellato, dal tuo capo coronato di spine, dalle mani e dai piedi inchiodati alla Croce. Appena spirato, dal tuo Cuore trafitto dalla lancia, sono uscite le ultime goccie del tuo Sangue.

Hai dato tutto il tuo Sangue, o Agnello di Dio, immolato per noi.

Sangue di Gesù, risanaci.

Gesù, il tuo Sangue Divino è il prezzo della nostra sal­vezza, è la prova del tuo amore infinito per noi, è il segno della nuova ed eterna alleanza tra Dio e l’uomo.

Il tuo Sangue Divino è la forza degli apostoli, dei martiri, dei santi. E’ il sostegno dei deboli, il sollievo dei sofferenti, il conforto degli afflitti. Purifica le anime, dà pace ai cuori, guarisce i corpi.

Il tuo Sangue Divino, offerto ogni giorno nel calice della S. Messa, è per il mondo sorgente di ogni grazia e per chi lo riceve nella S. Comunione, è trasfusione di vita divina.

Sangue di Gesù, risanaci.

Gesù, gli ebrei in Egitto segnarono con il sangue dell’a­gnello pasquale le porte delle case e furono salvati dalla morte. Anche noi vogliamo segnare con il tuo Sangue i nostri cuori, perché il nemico non possa recarci danno.

Vogliamo segnare le nostre case, perché il nemico possa stare lontano da esse, protette dal tuo Sangue.

Il tuo Sangue Preziosissimo liberi, risani, salvi i nostri corpi, i nostri cuori, le nostre anime, le nostre famiglie, il mondo intero.

Sangue di Gesù, risanaci.




O Spirito Santo, nel giorno del Battesimo sei venuto in noi e hai cacciato lo spirito maligno: difendici sempre dai suoi continui tentativi di rientrare in noi.

Hai infuso in noi la vita nuova della grazia: difendici dai suoi tentativi di riportarci alla morte del peccato.

Sei sempre presente in noi: liberaci dalle paure e dalle an­gosce, togli debolezze e abbattimenti, risana le ferite inferte in noi da satana.

Rinnovaci: rendici sani e santi.

Spirito di Gesù, rinnovaci.

O Spirito Santo, Vento Divino, caccia via da noi tutte le forze del male, annientale, distruggile perché possiamo stare bene e operare il bene.

O Fuoco Divino, brucia i malefici, le stregonerie, le fat­ture, le legature, le maledizioni, il malocchio, l’infestazione diabolica, l’ossessione diabolica e ogni strana malattia che ci può essere in noi.

O Potenza Divina, comanda a tutti gli spiriti cattivi e a tutte le presenze che ci molestano di lasciarci per sempre, così che possiamo vivere nella salute e nella pace, nell’amo­re e nella gioia.

Spirito di Gesù, rinnovaci.

O Spirito Santo, scendi su di noi, tanto spesso malati e afflitti, agitati e sconvolti: donaci salute e conforto, serenità e calma.

Scendi sulle nostre famiglie: togli via incompresioni, im­pazienze, discordie e porta comprensione, pazienza, armonia. Scendi sulla nostra Chiesa perché compia con fedeltà e coraggio la missione che Gesù le ha affidata: annunciare il Vangelo, guarire le malattie, liberare dal demonio.

Scendi sul nostro mondo che vive nell’errore, nel pecca­to, nell’odio e aprilo alla verità, alla santità, all’amore.

Spirito di Gesù, rinnovaci.



O Sovrana Regina del cielo, o potente Signora degli angeli, o Maria Santissima, Madre di Dio, fin dal principio hai avuto da Dio il potere e la missione di schiacciare la testa di Satana. Ti preghiamo umilmente, manda le tue legioni celesti, affinché sotto il tuo comando e con la tua potenza, perseguitino i demoni e combattano ovunque gli spiriti infernali, rintuzzino la loro temerarietà e li ricaccino nell’abisso.

Sublime Madre di Dio, manda il tuo esercito invincibile contro gli emissari dell’inferno tra gli uomini; distruggi i progetti dei senzadio e umilia tutti coloro che vogliono il male. Ottieni loro la grazia del ravvedimento e della conversione, perché diano gloria alla SS. Trinità e a te. Aiuta ovunque la vittoria della verità e della giustizia.

Potente Patrona, con i tuoi spiriti fiammeggianti, proteggi su tutta la Terra i tuoi santuari e luoghi di grazia. Sorveglia attraverso di loro le chiese e tutti i luoghi sacri, oggetti e persone, soprattutto il tuo divin Figlio nel SS. Sacramento. Impedisci che vengano disonorati, profanati, derubati, distrutti o violati. Impediscilo Signora.

O Madre celeste, Maria Immacolata, proteggi infine anche i nostri averi, le nostre abitazioni, le nostre famiglie, da tutte le insidie dei nemici, visibili ed invisibili. Fa governare in esse i tuoi Santi Angeli e regnare in esse la devozione, la pace ed il gaudio dello Spirito Santo.

Chi è come Dio? Chi è come Te, Maria regina degli Angeli e vincitrice dell’inferno? O buona e tenera Madre Maria, sposa illibata del Re degli Spiriti celesti nel cui aspetto essi vogliono specchiarsi, Tu rimarrai per sempre il nostro amore, la nostra speranza, il nostro rifugio e vanto! S. Michele, santi Angeli e Arcangeli, difendeteci e proteggeteci!




La Vergine Maria preservi
tutti noi e le nostre famiglie
da ogni attacco del maligno:
fisico, mentale e spirituale;
ed interceda presso Suo figlio Gesù
il cui Sangue ha redento il mondo
e sotto la cui Parola di Vita
ogni ginocchio si piega sottomesso
in cielo, in terra e sottoterra.
Allontani la Vergine Immacolata
le insidie delle tenebre
la cui falsa forza s’infrange impotente
contro il manto Suo benedetto
sotto il quale ogni figlio ripara.
Ame


Concedici, o Signore, dei sacerdoti.
Concedici, o Signore, dei santi sacerdoti.
Concedici, o Signore, molti santi sacerdoti.

Santa Maria, Regina del Clero, concedici dei santi sacerdoti.

San Giuseppe, Patrono della santa Chiesa, concedici dei santi sacerdoti.

Santi Angeli ed Arcangeli, concedeteci dei santi sacerdoti.

Santi Patriarchi e Profeti, concedeteci dei santi sacerdoti.

Santi Martiri e sante Vergini, concedeteci dei santi sacerdoti.

Santi Vescovi e Confessori, concedeteci dei santi sacerdoti.

Santi Fondatori di Ordini religiosi, concedeteci dei santi sacerdoti.

Sant’Antonio da Padova, difensore dell’Eucaristia, concedici dei santi sacerdoti.

San Pasquale Baylón, concedici dei santi sacerdoti.

San Giovanni Maria Vianney, modello di santità sacerdotale, concedici dei santi sacerdoti.

San Francesco Saverio, patrono dei preti missionari, concedici dei santi sacerdoti.

Santa Teresa del Bambin Gesù, vittima per la santificazione sacerdotale, concedici dei santi sacerdoti.

Santi e Beati del Cielo, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per celebrare degnamente il Santo Sacrificio, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per offrire quotidianamente la Santa Messa, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per nutrire i fedeli col Pane di Vita, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per favorire gli splendori del culto divino, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per rigenerare le anime col Battesimo, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per istruire i fanciulli nella santa religione, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per crescere la gioventù nel santo timore di Dio, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per annunciare a tutti la Parola di Dio, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per convertire tutti gli infedeli e gli eretici, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per smascherare e combattere le false dottrine, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per confermare nella Fede coloro che dubitano, concedeteci dei santi sacer­doti.

Per sostenere ed incoraggiare coloro che esitano, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per rialzare coloro che cadono e riconciliarli con Dio, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per ricondurre a Dio tutti coloro che se ne sono allontanati, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per salvaguardare la morale cristiana, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per lottare vigorosamente contro la corruzione dei costumi, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per benedire delle sante unioni, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per difendere l’onore e la santità del Matrimonio, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per consolidare la gioia delle nostre famiglie cristiane, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per fortificare e consolare i nostri ammalati ed i tribolati, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per assistere i nostri moribondi, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per condurre i nostri cari al luogo dell’eterno riposo, concedeteci dei santi sacerdoti.

Per pregare ed offrire per i nostri defunti, concedetèci dei santi sacerdoti.

Per dare Gloria a Dio e pace alle anime di buona volontà, concedeteci dei santi sacerdoti.



Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.



Preghiamo

Suscita, o Signore, in seno alla tua Chiesa lo spirito di pietà é di fortezza:

esso renda degni i ministri del tuo Altare ne faccia strenui assertori della Tua Parola. Per Cristo Nostro Signore. Amen.


O Madre di Misericordia,
Noi ti salutiamo, Madre del Redentore;
ti salutiamo, Vergine gloriosa;
ti salutiamo, nostra Regina!

O Regina della speranza,
mostraci il volto del tuo Figlio divino;
guidaci sulle vie della santità;
donaci la gioia di coloro che sanno dire Sì a Dio!

O Regina della Pace,
esaudisci le più nobili aspirazioni dei giovani africani;
esaudisci i cuori assetati di giustizia, di pace e di riconciliazione;
esaudisci le speranze dei bambini vittime della fame e della guerra!

O Regina della giustizia,
ottienici l’amore filiale e fraterno;
ottienici di essere amici dei poveri e dei piccoli;
ottieni per i popoli della terra lo spirito di fraternità!

O Nostra Signora d’Africa,
ottieni dal tuo Figlio divino la guarigione per i malati, la consolazione per gli afflitti, il perdono per i peccatori;
intercedi per l’Africa presso il tuo Figlio divino;
e ottieni per tutta l’umanità la salvezza e la pace! Amen.



Benedetto XVI

O Augusta Regina del Cielo e Sovrana degli Angeli, a te che hai ricevuto da Dio la missione di schiacciare la testa di satana, noi chiediamo umilmente di mandarci legioni celesti, perché al tuo cospetto inseguano i demoni, li combattano, reprimano la loro audacia e li respingano nell’abisso. Amen!




1. Pietà di me, Signore mio Dio, pietà di me tuo servo [tua serva]: una folla di spiriti maligni mi insidia e io sono come un vaso frantumato. Strappami dalle mani dei miei nemici, restami accanto, cercami se mi perdo, riportami a te dopo avermi trovato e non abbandonarmi dopo avermi riportato [riportata] a te, cosí che io possa piacerti in tutto e riconoscere che mi hai redento [redenta] con mano potente. Per Cristo nostro Signore. Amen.

2. Dio onnipotente, che offri una casa ai dispersi e riconduci alla prosperità i prigionieri, vedi la mia afflizione e vieni in mio aiuto. Sconfiggi il mio mortale nemico, affinché, fuggita la sua presenza, io possa ritrovare la libertà nella pace e, tornato [tornata] a una preghiera serena e tranquilla, proclami quanto sei grande per aver donato al tuo popolo la vittoria. Per Cristo nostro Signore. Amen.

3. Dio, creatore e protettore del genere umano, tu hai creato l’uomo a tua immagine e in modo ancor piú mirabile lo hai ricreato con la grazia del Battesimo: volgi lo sguardo su di me, tuo servo [tua serva], e ascolta le mie suppliche: sorga nel mio cuore lo splendore della tua gloria, che mi liberi da qualsiasi paura e timore e mi restituisca serenità di mente e di spirito, cosí che possa lodarti e benedirti insieme ai miei fratelli e alle mie sorelle nella tua Chiesa. Per Cristo nostro Signore. Amen.

4. Dio di misericordia e sorgente di ogni bontà, tu hai voluto che il Figlio tuo subisse per noi il supplizio della croce, per liberarci dal potere del nostro mortale nemico. Guarda con benevolenza la mia umiliazione e il mio dolore: tu che nel fonte battesimale hai fatto di me una nuova creatura, aiutami a vincere l’assalto del Maligno e riempimi della grazia della tua benedizione. Per Cristo nostro Signore. Amen


Signore, Per i cristiani che si dicono credenti pur avendo abbandonato la pratica religiosa, e per i cristiani che ritengono l’impegno sociale estraneo alla Chiesa.

Scuoti, o Padre, la nostra coscienza pigra e intorpidita dal peccato, e fà che, accogliendo il giudizio della tua Parola sulle nostre incoerenze, viviamo in maniera più responsabile l’impegno della fede. Amen.


Pregare con il Vangelo di San Giovanni:
(Molto potente contro Satana)

In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio.
Egli era in principio presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui,
e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste.
In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini;
la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l’hanno accolta.
Venne un uomo mandato da Dio e il suo nome era Giovanni.
Egli venne come testimone per rendere testimonianza alla luce,
perché tutti credessero per mezzo di lui.
Egli non era la luce, ma doveva render testimonianza alla luce.
Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo.
Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo di lui,
eppure il mondo non lo riconobbe. Venne fra la sua gente,
ma i suoi non l’hanno accolto.
A quanti però l’hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio:
a quelli che credono nel suo nome, i quali non da sangue,
né da volere di carne, né da volere di uomo, ma da Dio sono stati generati.
E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi;
e noi vedemmo la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre,
pieno di grazia e di verità.
Giovanni gli rende testimonianza e grida: «Ecco l’uomo di cui io dissi:
Colui che viene dopo di me mi è passato avanti, perché era prima di me».
Dalla sua pienezza noi tutti abbiamo ricevuto grazia su grazia.
Perché la legge fu data per mezzo di Mosè,
la grazia e la verità vennero per mezzo di Gesù Cristo.
Dio nessuno l’ha mai visto: proprio il Figlio unigenito,
che è nel seno del Padre, lui lo ha rivelato.

L’incesto cos’è?

Per incesto si intende un’atto sessuale compiuto con una persona di famiglia quindi madre, padre, figli, cugini ecc.
L’incesto è una fantasia sessuale spesso estrema, e quando questa fantasia diventa letteralmente “esagerata” possiamo definirla perversione!
La perversione da incesto spesso porta a relazioni segreti tra i componenti della famiglia anche abbastanza durature nel tempo.
Vorrei raccontarvi la mia storia incestuosa con mia cugina Roberta.

Io e mia cugina

Io e mia cugina siamo praticamente cresciuti insieme, a causa di un’improvvisa morte dei genitori si è trasferì a casa mia già dall’età di 12 anni.

Mia cugina Roberta ha sviluppato durante la sua crescita delle curve davvero mozzafiato al punto che spesso mi piaceva ammirarla mentre si faceva la doccia, i miei ormoni andavano a 1000, e la masturbazione era ovviamente inevitabile.


Roberta è alta circa 170 cm con gambe abbastanza piene e un seno abbastanza prosperoso, una buona quarta piena, ama usare perizoma, e la cosa mi eccita da morire, in quanto spesso posso ammirarle il fondo schiena attraverso pantaloni molto aderenti.

Provarci con mia cugina non è stato affatto semplice, il fatto di fare sesso incestuoso inizialmente non interessava minimamente a Roberta, ma a me si!

La mia prima volta con mia cugina

Spesso immaginavo di fare sesso incestuoso con Roberta, al punto che un bel giorno mi vide masturbarmi davanti ad una sua foto in costume.

Roberta fu sorpresa dal vedermi cosi’ eccitato, al punto che rimase letteralmente sbigottita, io invece no, avevo voglia di scopare con la mia cuginetta, avevo delle fantasie perverse da realizzare e soprattutto, il fatto di essere del sesso incestuoso, mi eccitava ancora maggiormente.

Non persi tempo e ci provai, devo dire che la mia cuginetta che sembrava cosi’ cosi santarellina si rivelò una grande porcellina fin da subito, infatti mi accorsi che la cosa aveva eccitato terribilmente anche lei, al punto che aveva una fighetta letteralmente inondata di umori.

La mia perversione andava ben oltre però una semplice scopata, avevo voglia di farle male, di scoparla selvaggiamente senza alcun limite.

Realizzai la mia fantasia incestuosa anale, prendendo del lubrificante le scopai il culo senza alcun limite, al punto che la mia cuginetta urlò come una vera maialina in calore.

A questo punto rimasi sorpreso, la mia cucinetta tirò fuori tutta la sua perversione incestuosa nei miei confronti, mi fece sdraiare nel letto, e mentre mi succhiava il pene, fece scivolare una manina giu’ fino al mio ano.

Con un dito mi scopò il culetto senza alcuna inibizione, e devo dire la cosa mi piacque, il fatto che mia cugina stava realizzando la sua perversione nei miei confronti mi portò un’eccitazione tale che decisi di riempirle la bocca di sperma senza alcun avvertimento, Roberta tossi’ qualche secondo, e dopo un’ultimo sguardo corse in bagno a lavarsi.

Nei giorni successivi io e la mia cuginetta praticammo altro sesso incestuoso, e ancora oggi, nonostante lei sia sposata, ogni tanto ricordiamo i vecchi tempi dando sfogo a tutta la nostra perversione incestuosa.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: